I Puffi sono razzisti e antisemiti?

Avete presenti i Puffi, “gli strani ometti blu alti su per giù due mele e poco più”?

Nati in un libro francese del 1958, sono poi diventati degli eroi televisivi e poi cinematografici che hanno divertito generazioni di bambini.

Invece noi anime semplici non abbiamo capito un bel niente di loro. Fortuna che ci ha pensato il sociologo francese (ah, i sociologi!) Antoine Buéno a spiegarci come stanno veramente le cose nel suo libro Le petit livre bleu. Essai sur les schtroumpfs appena uscito in Francia.

I Puffi non sono affatto delle creaturine tenere e buone. No. Secondo il dottor Buéno sono razzisti, antisemiti e sono parte di “un’utopia totalitaria intrisa di stalinismo e di nazismo”. Perbacco! E non si ferma qui. Il Grande Puffo è un dittatore e il loro nemico Gargamella è una reminiscenza
delle caricature dell’epoca nazista. Niente di meno. Infine, la striscia originale che si chiamava “I Puffi neri” era razzista poiché vi si raccontava
che quando si ammalavano diventavano neri e perdevano “ogni traccia di intelligenza”.

Capito quanto siamo stati sprovveduti fin qui?

Annunci

Informazioni su laura

rinunciare all'animosità significa diventare liberi

4 Risposte a “I Puffi sono razzisti e antisemiti?”

  1. Sono anche un poco misogini…un intero villaggio e solo una puffa? Anzi, puffetta, che e’ meno inquietante…

  2. E prima di lui, la Vera Slepoj che diceva che Sailor Moon faceva diventare gay i bambini… per la serie “Non ho altro da fà, troviamo un modo per essere famosi almeno un quarto d’ora…” -.- Bah!!!

    • Lei ha sempre fatto di tutto per questo quarto d’ora. Fortuna che non tutti gli psicologi sono come lei 😉
      Grazie della visita Kyra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: