Le scarpe di Louboutin tra glamour e design

Questo è un post veramente frivolo, siete avvertiti. Le persone seriose e profonde possono interrompere qui la lettura, se continuano lo fanno a proprio rischio e pericolo.

Lui è Christian Louboutin. È l’uomo che con le sue scarpe dalla tipica suola rossa ha coniugato moda e design e ha condotto molte donne, in tutto il mondo, a ergersi sopra dei vertiginosi tacchi a spillo.

Una mostra che celebrerà i suoi venti anni di carriera si aprirà il primo maggio al Design Museum di Londra. O più precisamente festeggerà il ventennale dell’apertura del suo negozietto a Parigi nel 1992. Da allora ve ne sono in tutto il mondo, compresi i tre a Mosca.

Le sue creazioni sono state definite l’incarnazione dello stile, del glamour, del potere, della femminilità e dell’eleganza. Le sue clienti più famose sono Madonna, Victoria Beckham, Lady Gaga. E chissà quante altre. Si dice che ci siano 3000 donne che possiedono ciascuna 500 paia delle sue scarpe e una che ne ha più di 6000, ovviamente non dicono chi sia. Sicuramente è una che possiede un castello una cui ala è stata interamente utilizzata come scarpiera.

I prezzi ce li possiamo immaginare. Su eBay per un paio di seconda mano secondo piede, ma nella scatola originale, ce la si può cavare con pochi centesimi meno di 500 dollari.

Louboutin smise presto di studiare, a 16 anni lavorò per la compagnia delle Folies Bergère e qui, attaccando bottoni e cucendo piume, iniziò a disegnare delle personalissime e fantasiose scarpe per le showgirl. Quindi passò a occuparsi di design di giardini e finalmente tornò alle calzature lanciando il suo marchio.

Recentemente ha avuto una disputa legale contro Yves Saint Laurent, che a suo dire avrebbe copiato la sua suola rossa per alcune scarpe, chiedendo un risarcimento di un milione di dollari e la sospensione immediata della produzione e della vendita degli accessori contestati. La casa rivale ha ribadito che “le suole rosse sono un ornamento comune nel design di scarpe fin dai tempi di Luigi XIV, nel 1600. Non solo: anche il personaggio di Dorothy nel film Il mago di Oz è inquadrata mentre ne porta un paio”. Siamo in ansiosa attesa della sentenza.

Tornando alla mostra di Londra, viene messo in luce il tocco artistico e teatrale delle scarpe che ha creato: eleganti, sofisticate, ma anche sportive. Alcune, come lui stesso ha ammesso, importabili.

I visitatori avranno anche la possibilità di seguire il processo di realizzazione delle sue scarpe, passo dopo passo, dal bozzetto iniziale, al primo prototipo, fino alla produzione in fabbrica.

Verrà anche illustrata l’influenza creativa che Louboutin ha avuto sui musical parigini e sul cinema.

La mostra si concluderà il 9 luglio. Di seguito alcune delle sue folli creazioni. Divertitevi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Informazioni su laura

rinunciare all'animosità significa diventare liberi

7 Risposte a “Le scarpe di Louboutin tra glamour e design”

Trackback/Pingback

  1. Primark Catalogo Online | Katalogato.it - 30 aprile 2012

    […] Le scarpe di Louboutin tra glamour e design | Il Blog delle Ragazze […]

  2. Revolved.it | Primark Catalogo Online - 18 novembre 2015

    […] Le scarpe di Louboutin tra glamour e design | Il Blog delle Ragazze […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: