Omicron, il gioco

omicron

 

 

 

 

 

 

Mi sono salvata da Ruzzle semplicemente perché mi sono imposta di non scaricarlo. Mi sono fatta prendere per un po’ da QuizCross, ma per fortuna mi sto già raffreddando anche perché a forza di giocare so un bel po’ di risposte a memoria. Dunque comincio ad annoiarmi.

Quindi tutto stava andando per il meglio, non avevo giochini che mi rubassero tempo prezioso quando è arrivata una email di spicy che consigliava ad ALicE e a me un nuovo gioco per ipad che per di più in quel momento era pure gratis: Omicron.

La curiosità mi ha prima portato a scaricarlo e poi timidamente a provarlo. Tanto più che spicy lo caldeggiava dicendo che avrebbe potuto far bene a noi Ragazze non più giovanissime poiché ci avrebbe fatto tenere in esercizio i riflessi, l’attenzione, la coordinazione tra le mani e quella occhi/mani.

Be’, messa così era convincente: avrebbe contrastato l’ineluttabile declino dovuto all’età.

Inizialmente non potevo giocare più di una partita, massimo due perché mi creava una tensione interna per il fatto di dover tener tutto sotto controllo, anche la velocità in continua crescita e il tempo, per cui avevo bisogno di fermarmi e fare altro. Ma piano piano, con la pratica e la tigna per voler fare risultati sempre più soddisfacenti, sono stata risucchiata dal gioco e chisseneimporta della tensione.

Avrò forse, chissà, ravvivato attenzione, coordinazione e riflessi, peccato che il pacchetto comprende anche torcicollo, dolore ai polpastrelli (ebbene sì) e timore di sfondare l’ipad per le botte che gli dò toccando le perdine del giusto colore e quelle coi bonus.

Ma in conclusione, ve lo consiglio o no? Di impulso mi verrebbe da dire di no, al diavolo quei potenziamenti di cui non abbiamo nemmeno certezza, salvatevi, ma se ce la fate a non farvi inghiottire e sapete fermarvi in tempo, direi ma sì, fatela questa esperienza che dopo tutto è anche divertente. Ma poi fateci sapere.

Annunci

Informazioni su laura

rinunciare all'animosità significa diventare liberi

9 Risposte a “Omicron, il gioco”

  1. Non conosco questo gioco, però ora lo voglio provare perchè sembra carino, ti dirò! ciao ciao felice weekend! 🙂

  2. Omicron non l’ho mai provato, ma se contrasta la senescenza lo terrò in considerazione…
    in compenso sto a rota (come dicono i giovani) per Candy Crush Saga
    😉

    https://play.google.com/store/apps/details?id=com.king.candycrushsaga&hl=it

    saluti

  3. io ho scaricato ruzzle da poco, ma non sono molto brava…. 😀

  4. io sono molto più banale….
    ho assistito alla conferenza di uno studioso italiano a proposito di ginnastica mentale preventiva e … riabilitativa. le regole sono poche ed accessibili a tutti:
    – fate attività fisica, la migliore sarebbe la danza, ma camminate, andate in bici, …
    – mangiate poco, riducete l’introito alimentare, in genere eccessivo
    – allenate la mente: fate la doccia ad occhi chiusi, se siete destri eseguite il più possibile le attività con l’altro braccio (e viceversa per i mancini); esercitate i sensi, come il tatto e l’odorato;
    il professore ha concluso che delle buone passeggiate nella natura, guardando il panorama, ascoltando i suoni della natura, toccando i tronchi o il terreno, assaporando i profumi, prestando attenzione alle sensazioni ed alle emozioni lungo il cammino, rappresenta un ottimo esercizio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: