La colazione è il primo passo per una sana abitudine alimentare

colazione-a-casa1D’altra parte lo raccomandano tutti i nutrizionisti: la giornata deve cominciare con una ricca colazione! E un baldanzoso cittadino romano ha preso questo consiglio in gran considerazione. Qualche giorno fa ero sull’autobus (e come sempre andavo piuttosto di corsa) quando imboccando una strada si è fermato perché la solita macchina in doppia fila ne impediva il transito. Certo che parlo proprio come un libro stampato! Anzi, oserei dire come un verbale di polizia! Ma non è un caso, perché l’automobile in doppia fila era proprio… una macchina della polizia. Chissà dov’era il suo autista (non dico proprietario, perché i proprietari siamo noi!). La parrucchiera vedendo l’autobus bloccato è uscita allarmata dal suo negozio facendo cenno che l’automobilista scorretto sarebbe arrivato subito. E tutti abbiamo iniziato a domandarci se per caso questo non fosse una “lei”, una poliziotta intenta a farsi la messa in piega. Invece no, (peccato sarebbe stato uno scoop più ghiotto!) perché subito dopo la parrucchiera è uscita di nuovo in strada col telefonino guardando preoccupata qualche negozio più in là e facendo segno di aspettare, che il contravventore sarebbe arrivato subito. Dopo 5 minuti (che non sono pochi) vediamo arrivare di corsa il poliziotto, probabilmente con le bricioline del cornetto ancora sulla divisa, e la schiuma del cappuccino sul naso, che con un cenno di scuse sale rapidamente in macchina e se ne va. Da notare che l’autista dell’autobus, che normalmente avrebbe suonato il clacson come un matto, in questo caso non ha nemmeno accennato a farlo, neppure poco poco, per richiamare l’attenzione del malcapitato tutore se non della legge, almeno dell’ordine! E certo! Gli ci mancava pure una multa per inquinamento acustico!
Ultima notazione: appena mi sono resa conto che la macchina in doppia fila era della polizia ho sguainato il mio smartphone e ho fotografato la scena… al grido di “scusate, ho un blog!”

Ma la cosa più bella è stata la risposta di un ragazzo vicino a me, che mi ha risposto: “A signo’! Ce l’avemo tutti un blog!”

(Click per ingrandire)

Annunci

3 Risposte a “La colazione è il primo passo per una sana abitudine alimentare”

  1. >La colazione è il primo passo…

    … insieme agli aneddoti di ALicE. Sennò che giornata è?
    Ora scusate ma devo andare: c’ho un blog anch’io da curare 😉

  2. A me capita di continuo di vedere poliziotti lasciare la macchina in doppia fila per andare al bar (non solo per fare colazione dato che a volte capita in pieno pomeriggio) perché ho un bar praticamente sotto casa od addirittura a fare la spesa al mercato. Fortunatamente nella via non debbono passare gli autobus però trovo scandaloso che ci siano questi comportamenti. Se un dipendente privato si azzarda anche solamente a lasciare il suo posto di lavoro per un paio di minuti gli viene fatta una ramanzina (per non usare un altro termine più volgare tipico romano) che non finisce più ed invece ai dipendenti statali è concesso più o meno tutto.
    Mchan
    Ps: complimenti per la prontezza nello scattare le foto. Ed anche per il coraggio. Cosa non si fa per il proprio blog 😉

  3. suggerisco di mandare il link del post al nuovo capo della polizia…..
    mi piacerebbe sapere che effetto che fa…. ingenua sono, vero?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: