È pericoloso distrarsi alla guida?

autoscontroUn interessante articolo è uscito sul numero di Natale del British Medical Journal, tradizionalmente più burlone rispetto al resto dell’anno, pur se si mantiene rigorosamente all’altezza della fama della rivista.

Una équipe francese ha realizzato uno studio caso-controllo su 955 automobilisti ricoverati in seguito a incidenti d’auto. Hanno confrontato la frequenza di momenti di distrazione prima dei sinistri tra quelli che erano stati responsabili e quelli che non lo erano stati.

A tutti veniva chiesto di raccontare i pensieri precedenti l’incidente e di valutare con un punteggio quanto quelli li avevano distratti o confusi. Ovviamente, è stata indagata anche l’influenza di altre variabili quali: lo stato della strada, i fattori legati al veicolo, le condizioni del traffico, il tipo di incidente, l’aderenza alle norme stradali e le difficoltà di guida.

Analizzati i dati sono emersi dei risultati straordinariamente clamorosi: il vagare con la mente mentre si guida era associato alla responsabilità in incidenti automobilistici.

Pensare ad altro mentre si è alla guida, concludono gli ineffabili Scienziati, distogliendo l’attenzione dalla percezione visiva e uditiva, può inficiare la capacità del guidatore di acquisire importanti informazioni ambientali e quindi mette a rischio la sicurezza sulle strade.

Annunci

Informazioni su laura

rinunciare all'animosità significa diventare liberi

8 Risposte a “È pericoloso distrarsi alla guida?”

  1. E’ verissimo! Nella mia lunga esperienza alla guida ho rischiato spesso a causa di distrazioni dovute proprio al “vagare con la mente”, prendendone subito coscienza dopo aver scampato il pericolo.
    Poi oggi, con le nostre città ingolfate da veicoli di tutti i generi, provenienti da direzioni anche imprevedibili, bisogna stare costantemente “in campana”.

  2. ciao Ragazze, sto leggendo il vostro sempre-interesessante post sull’iPad mentre vado in macchina a

    AAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH

  3. Per fortuna che qualcuno li fa questi studi!
    A me piacerebbe anche conoscere i dati circa la probabilità di causare incidenti quando si guida bendati oppure con le mani legate. Nessuno studio ancora?
    Ahahaha, siete sempre simpatiche!

    • (Grazie Daniele!)
      Hai provato a selezionare tra gli argomenti dei nostri post “scienza pacioccona”? Ce n’è da ridere!!!

  4. L’avete visto il film “Non guardarmi, non ti sento”?
    Il sordo (Gene Wilder) grida al cieco (Richard Pryor), che guida voltato verso il sordo per farsi capire tramite il labiale:
    Il sordo: – Non guardare me!!! Guarda la strada!!!
    Il cieco: – Beh, come preferisci…

  5. Fatto sta che nel 2008 solo in Italia il costo a causa degli incidenti stradali è stato di 30.205 milioni di euro,pari a circa il 2% del PIL. 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: