L’assessore Zambetti si mette a nudo

Ce lo avete presente Domenico Zambetti? Già appartenente ai Cristiano Democratici Uniti, passato poi all’UdC e infine confluito del PdL. Nel 2010 è stato eletto, per la terza volta consecutiva, nel consiglio regionale della Lombardia e nominato dal presidente Roberto Formigoni assessore alla Casa, carica che ha ricoperto fino al 10 ottobre 2012.

La pagina a lui dedicata nel sito della Regione Lombardia si conclude qui, non ci dice che ne è stato di lui dopo quella data. Ma noi lo sappiamo: da allora l’assessore Zambetti si è trasferito, suo malgrado, al Carcere di Opera, dove risiede tuttora.

Perché Zambetti era andato al supermercato della ‘ndrangheta dove aveva comprato un po’ di voti; il prezzo era modico, 50 euro l’uno e lui ne aveva presi un pacchetto da 4 mila, per un totale di 200 mila euro. Rateizzati. Intanto i carabinieri intercettavano, filmavano e fotografavano, appostati sotto il suo ufficio.

Ma per capire sia l’uomo che il politico Zambetti dovete assolutamente vedere questo video. Risale alla fine del 2010. Si fa intervistare (anche lui a pagamento, come sta emergendo ultimamente?) da un redivivo ed eccessivamente sorridente Cesare Cadeo che, arrabattandosi come può, spiando gli appunti con poca disinvoltura, gli pone domande marzulliane e adulatorie. Insomma, proprio quello che dovrebbero fare i giornalisti: gli manca solo il violino.

E così l’assessore ci offre delle perle memorabili. Per esempio, ci spiega che “le banche non hanno sinergizzato a livello istituzionale con quello che è stato fatto dalle Regioni in particolare”. Chiaro, no?

Ma soprattutto ci rivela che “gli Italiani corrono normalmente dietro quello che è il carro del vincitore, è una sensazione questa molto normale, cristiana oserei dire, quindi dove si vince si va. Questo è il bello anche della politica”. Sarà normale per lui e per i suoi simili e comunque cosa c’è di cristiano?

Quindi ci informa che “la politica sicuramente mi ha dato tanto, ma io ho dato tantissimo alla politica”. Be’, 200 mila euro mica sono pochi.  E comunque per la politica si è anche molto sacrificato, non è “arrivato per tempo alle cresime dei miei figlioli. Questa è una cosa che ricordo sempre con nostalgia da un lato, ma anche con amarezza”. Poveretto.

La sua virtù? La generosità. E la ‘ndrangheta potrebbe testimoniarlo. Un difetto? La troppa sincerità. Ora può dimostrarlo, negli interrogatori.

Infine un po’ di umorismo involontario. Domanda: “Ma i politici sognano. Lei come politico sogna di più a occhi aperti o a occhi chiusi?” Risposta: “Io sogno sempre a occhi aperti perché il pericolo è sempre dietro l’angolo”. Lo credo bene, con quelle frequentazioni!

Mi fermo qui. Godetevi l’intervista.

Annunci

Informazioni su laura

rinunciare all'animosità significa diventare liberi

7 Risposte a “L’assessore Zambetti si mette a nudo”

  1. > “… corrono normalmente dietro quello che è il carro del vincitore…” cosa c’è di cristiano?

    Appunto quello, dall’epoca di Costantino in poi. Tant’è vero che la Chiesa quest’anno festeggia ufficialmente il 1700° anniversario della “conversione” dell’imperatore, con tutto quello che implica. Passando sopra a tutto quello che si sa. Si fossero almeno letti Dante…

    Va precisato che il Fondatore del cristianesimo (con tutto il male che ne potesse dire un Hadar) era parecchio meno propenso agli inciuci.

  2. Zambetti agghiacciante, post davvero brillante!

  3. “La castrazione allunga la vita?” …………… “L’assessore Zambetti si mette a nudo” ……………..

    allora il prossimo post dovrebbe essere, se la proprietà transitiva del blog vale ancora,

    “L’ASSESSORE DALLA SQUILLANTE VOCE BIANCA”!

    O

    “UN EUNUCO ALLA CORTE DELLA CASTA (IN TUTTI I SENSI INTENDIBILI) VERGINELLA DELLA REGIONE LOMBARDIA (OGNI RIFERIMENTO A PERSONE REALI POTREBBE NON ESSERE DEL TUTTO CASUALE)”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: