Insetti: meraviglie della natura

All’inizio di quest’anno scienziati di Harvard hanno trascorso due mesi a documentare gli insetti presenti nel parco nazionale di Gorongosa in Mozambico.

Questa operazione è parte di un progetto più ampio volto a rilevare l’intera fauna, quasi distrutta a causa della guerra civile, con l’obiettivo di tentare di ripristinarla.

Uno degli entomologi, Piotr Naskrecki, ha provveduto a scattare le foto degli insetti individuati, realizzando dei “ritratti” meravigliosi. Anche se forse ALicE non sarà d’accordo. Date un’occhiata voi stessi e guardate che colori, che forme e anche che espressioni! Non hanno qualcosa di umano? Ce n’è uno che somiglia al mio capo 😉  Voi ci riconoscete qualcuno?

Questo slideshow richiede JavaScript.

Informazioni su laura

rinunciare all'animosità significa diventare liberi

7 Risposte a “Insetti: meraviglie della natura”

  1. Da ragazzino (quinta elementare, anno più anno meno) sognavo di fare l’entomologo. “Studiavo” già l’argomento per conto mio, e raccoglievo campioni, per essere degno del grande passo.
    Poi arrivarono le tarme dei sogni…

  2. E pensare che c’è gente che se li mangia! 😉

    Personalmente, credo di avere una qualche fobia nei confronti degli insetti – non le formiche, o le mosche, ma tutti quelli pelosi, o con le zampe lunghe, o che corrono veloci: cavallette, farfalle marroni, blatte, e in particolar modo ragni (che non sono insetti, ma fanno schifo lo stesso). Una volta sono capitato a Cagliari per una presentazione. Nel bed & breakfast che mi avevano dato c’erano vecchi libri tra i quali una specie di piccola enciclopedia in 4 volumi sugli animali, ordinati dai più semplici (roba marina, parassiti intestinali, tenie) ai più complessi, per concludere in bellezza con l’uomo – sarei curioso di leggere chi mettevano alla fine delle loro enciclopedie i mammuth, o i kiwi. Quando sono tornato a casa, ho cercato quei libri su eBay, e li ho comprati, e ogni tanto li sfoglio.Certe “cose” mi fanno davvero orrore, anche se le foto sono in bianco e nero, e un po’ stemperano. Però bisogna di ammettere che nella galleria che hai proposto qui, il ragno saltante e la cavalletta scimmia sono davvero simpatici! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: