Maiali tatuati: Wim Delvoye al Louvre

Per la sua seconda mostra di arte moderna, dopo Tony Cragg, il Louvre ha scelto l’artista belga Wim Delvoye. Diverse sue opere sono dunque esposte dal 31 maggio in varie sale e spazi del museo e interagiranno con le opere già presenti fino al 17 settembre. Tra queste una torre monumentale di 13 metri posta sotto la piramide mentre un altro pezzo ha trovato spazio nei giardini delle Tuileries.

Ma non è questo il punto. Ho scoperto, ma voi sicuramente lo sapete già, che Delvoye è diventato famoso grazie alla sua installazione Cloaca, una macchina che riproduce il processo digestivo con l’apparente serietà di un laboratorio scientifico. È stata chiamata col nomignolo “macchina delle feci”: il cibo entra ed escono le feci.

Ma soprattutto, ed è di questo che voglio parlare, Delvoye ha dato vita a una Art Farm che non è un laboratorio dove si dà libero sfogo alla creatività, ma un vero e proprio allevamento di maiali che si trova nei paraggi di Pechino. Qui l’artista, coadiuvato da esperti, procede a TATUARLI (sotto anestesia) trasformandoli, a suo dire, in opere d’arte viventi. Poi, quando muoiono, rigorosamente di vecchiaia, o vengono impagliati o cedono le loro pelli che sono poi vendute a caro prezzo in aste dove vanno a ruba. Tanto per avere un’idea, alla fine degli anni Novanta una di esse fu battuta da Christie per 12.000 dollari. Oggi, con una cifra che va dai 50.000 ai 150.000 dollari potete portarvi a casa un pezzo unico di puro porco.

Lui, l’artista, ha dichiarato: “Non sono opere d’arte. Ospitano una mia opera e finché sono vivi gli sono debitore”.

Di seguito potete ammirare coi vostri occhi il risultato dell’estro artistico di Delvoye.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Informazioni su laura

rinunciare all'animosità significa diventare liberi

10 Risposte a “Maiali tatuati: Wim Delvoye al Louvre”

  1. Lo dicevano sempre i nostri vecchi: non vendere la pelle del maiale prima di averla tatuata.

  2. C’è da dire che se fossi un maiale, manderei subito il mio curriculum a Wim Delvoye per cercare di far parte del suo porcile!
    Sono maiali fortunatissimi questi: gli unici, tra la loro specie, a poter morire di vecchiaia!!!!

    • moriranno di vecchiai e nn cm tt gli altri…..ma nn li ritengo fortunati, perche dimmi se si e normali a tutuare un povero animale…….sente anche lui del male mentre lo tatua….e poi scusate ma se le piace cs tanto tatuare xche nn va a fare il tatuatore in un negozio…..xro su persone che VOGLIONO FARSI un tatuaggio,e nn su poveri animali
      ———————–
      che nn centrano niente alla quale MANCO CHIEDONO un
      ————————
      tatuaggio…..xche nn ce animale che ne voglia uno…….e fuori dal normale……………….

  3. mbeh, la discussione è già finita? non avete altre domande da porci?

  4. ma cavolo scusate non la trovate una crudeltà? punto 1: gli uomini scelgono di essere tatuati e si sottopongono di loro spontanea volontà alla seduta, i maiali ai quale non gliene ne può fregare di meno invece devono subirlo e pure essere anestetizzati per questo: BELL’ ESEMPIO DI RISPEETO DEGLI ANIMALI
    punto 2: oltre ad essere una grossa forma di prepotenza trovo altresì macabro esporne la pelle ( oltretutto tatuata) come un trofeo…ma quanto deve subire questo povero animale da vivo e da morto pure?
    punto 3 : ve lo hanno messo per iscritto che i maiali sono morti di vecchiaia???
    io più che una fattoria la trovo la piccola bottega degli orrori!!! e più che geniale costui lo trovo un frustrato, è facile fare il tatuaggio che vuoi tu ad un animale anestetizzato e usarlo come pubblicità, come mai non può farlo con gli uomini??!!

    • Francy, io sono completamente d’accordo con te! Tutto quello che ho descritto è raccapricciante, non a caso ho parlato di queste “opere” e non di quelle attualmente in mostra. Forse non sono stata abbastanza chiara. E credo anche di non averlo definito geniale. Bisogna difendere i porci, anche se non sono una specie in estinzione, ma tutt’altro 😉
      Ah, benvenuta tra noi!

  5. infatti Laura i maiali sono molto meno porci di tanta tanta gente!! almeno hanno una loro dignità!! baci!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: