Autostima e sesso: cosa è più importante?


Negli ultimi anni si è fatto un gran parlare di autostima, in televisione conduttori sapienti se ne sono empite le bocche, e giornali e rotocalchi ci hanno spesso propinato questionari per aiutarci a valutare il nostro livello di autostima. Ti stimi? Ma quanto ti stimi?

E così le persone hanno acquisito la consapevolezza di quanto sia importante l’autostima, quanto fondamentale sia essere consci delle proprie positività e capacità per il benessere psicologico.

Ma quanto valore attribuiamo all’autostima? E, volendo fare una sorta di classifica, di cosa è più importante per noi?

A rispondere a questo interrogativo epocale hanno pensato degli Scienziati della Ohio State University con uno studio uscito su Journal of Personality. Hanno intervistato degli studenti di college e hanno scoperto che per loro, udite udite, l’autostima ha più valore che:

  • mangiare il loro cibo preferito
  • fare sesso
  • bere alcolici
  • ricevere lo stipendio
  • incontrare il loro migliore amico.

Santo Cielo! Più importante addirittura del sesso? Ma di che pasta sono fatti? E che sono, dei robot? Il pensiero che tutto questo un giorno sarà loro, in verità, mi turba un poco.

E per voi, di che cosa è più importante l’autostima? Stupitemi.

Annunci

Informazioni su laura

rinunciare all'animosità significa diventare liberi

11 Risposte a “Autostima e sesso: cosa è più importante?”

  1. mi sembra non ben posta una classifica come ci propone lo studio: è come paragonare mele e patate… l’autostima è uno dei pilastri dell’identità, bere alcoolici o incontrare amici sono attività ludiche! e fare sesso, e, più precisamente, farlo in modo gratificante, è legato al bisogno di identità sessuale.
    comunque, ho votato anch’io: Laura, ci dirai che cosa è emerso dai frequentatori del vostro blog!

  2. concordo con Flavia che l’elenco fa abbastanza pena.
    ho votato “Altro”: La partner

  3. Sulle prime tre inizio ad avere delle certezze acquisite con l’età e quindi non le considero più dei valori in assoluto. Sulle ultime tre, tutte a dosi moderate tali da non dovermene preoccupare eccessivamente… 😀

  4. Sesso, lavoro, soldi etc., costituiscono spesso dei surrogati su cui si ritiene di fondare il proprio valore, con risultati deleteri per sé, per gli altri e, in ultima analisi, per l’intero ecosistema. Concordo con Flavia, l’ autostima non c’entra con le altre voci dell’elenco.

  5. Confesso di essere in difficoltà nel rispondere alla domanda sull’importanza dell’autostima perchè anzichè una risposta mi affiorano alla mente altre domande.

    Se per autostima intendiamo la valutazione che ci attribuiamo, si può presumere che questa dipenda da quanto soddisfacente riteniamo sia:
    – il risultato raggiunto in quello che facciamo (studio/lavoro, hobbies…) attraverso la sua misura (soldi, posizione sociale…)
    – la qualità delle relazioni che abbiamo (sesso, famiglia, amicizia…)

    Se questo presupposto è vero, è più importante l’insieme degli elementi che costituisce il “paniere” osservato o la sua sintesi finale (stima)?
    il voto finale ha valore assoluto oppure va relativizzato rispetto alle aspettative?
    le aspettative che ci poniamo sono realizzabili (se volessi eseguire Rachmaninov in un anno partendo ora da zero)?

    concludendo la mia risposta è: boh?!

    però volevo partecipare 🙂

    ps. ho tralasciato di considerare il cibo dietro suggerimento del mio girovita…

  6. AVETE PROVATO CON UN PERITO?
    MEGLIO DI UNA PSICOLOGA VI RIESCE A FORNIRE LA STIMA DELL’AUTO!

  7. L’autostima, a mio parere, viene prima dello star bene con gli altri… L’una è la pre-condizione dell’altro…

  8. Io sarò terra terra (ehm! ehm! … a proposito di autostima!) ma secondo me quanto ci piaciamo dipende da tutti i fattori nominati nello studio come antitetici all’autostima stessa: come è possibile stimarci se facciamo un lavoro che non ci gratifica, non guadagniamo una lira, non abbiamo rapporti soddisfacenti con il/i partner, non abbiamo amici, non mangiamo il cibo che ci piace…
    E anche per quanto riguarda il sondaggio, io ho risposto di getto, ma tutto sommato l’autostima finale è la sommatoria delle altre voci elencate!

  9. Ma ragazzi! Ragazze! Il sesso me lo avete lasciato a zero? Stento a crederlo, ma sarà che per la gente che frequento è al centro dell’universo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: