Anthony McCall: La scultura è un fascio di luce

È stata appena inaugurata a Berlino una suggestiva mostra di opere realizzate da Anthony McCall, un artista contemporaneo che è nato in Gran Bretagna, ma vive e lavora a New York. Il luogo scelto è Hamburger Bahnhof, la grande vecchia stazione ferroviaria di Berlino. Il titolo è Five Minutes of Pure Sculpture e contiene sette sue sculture o installazioni costituite da luce proiettata e dal suo negativo, il buio.

Il titolo dell’esposizione, ha affermato l’artista, fa riferimento al tempo che la gente impiega per guardare e al fatto che le opere sono sculture tridimensionali, instabili, suscettibili di cambiamenti”.

Nelle immense sale della stazione emergono dalla oscurità più completa dei fasci di luce che a uno sguardo più attento si configurano come linee animate. Le proiezioni orizzontali e verticali creano dei tunnel nei quali i visitatori possono muoversi dando vita a una esperienza artistica puramente cerebrale.

La mostra rimarrà aperta fino al 12 agosto. A giudicare dalle immagini che vi proponiamo, sembra proprio che valga la pena di andare a dare un’occhiata.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Informazioni su laura

rinunciare all'animosità significa diventare liberi

Una Risposta a “Anthony McCall: La scultura è un fascio di luce”

  1. va bene, carino, ma non facciamo di ogni scultura un fascio

    (come faceva Mussolini)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: