Presidente Napolitano, prima di designare il nuovo premier ascolti la Scienza!

In attesa che venga approvato il famosissimo maxiemendamento, che già il nome mette paura, figuriamoci i contenuti, i politologi fanno ipotesi per il prosieguo: elezioni? governo tecnico? stessa coalizione con nuovo premier?

I bene informati propendono per la seconda soluzione e Napolitano ha persino nominato Monti senatore a vita, come avesse già deciso di assegnargli l’incarico di formare il nuovo governo.

Non sono in grado di fare valutazioni politiche, mi preme soltanto fornire al Presidente, con tutto il rispetto, alcuni elementi, scientifici, che lo ispirino nella designazione.

È appena uscito su Harvard Business Review Magazine un interessante studio, realizzato da un gruppo di Scienziati di tre università britanniche, che ha individuato preziosi indicatori delle abilità da leader, cioè la tendenza a considerare i sentimenti degli altri, di riconoscere i bisogni altrui e di saper ispirare gli altri.

Hanno arruolato oltre 120 volontari e ne hanno valutato gli stili di leadership sia con questionari che con simulazioni e soprattutto hanno misurato alcune parti del loro corpo individuandone le asimmetrie. Usando un calibro a mano hanno preso le misure dei lobi delle orecchie, della lunghezza delle dita e della larghezza dei polsi dando dei punteggi in base al grado di asimmetria.

È emerso, ascolti Presidente, con tutto il rispetto, che le persone che mostravano un grado maggiore di asimmetria si dimostravano leader migliori.

Gli autori ci forniscono anche una spiegazione, scientifica beninteso. Gli esseri umani sarebbero [condizionale mio] inconsapevolmente sensibili alle asimmetrie, anche a quelle più impercettibili. Quindi gli Asimmetrici, chiamiamoli così, tenderebbero [condizionale mio] a sviluppare empatia, intelligenza sociale e capacità motivazionali in misura maggiore dei Simmetrici come un modo per compensare la percezione di essere non attraenti e non intelligenti.

Dunque Presidente, con tutto il rispetto, prima di decidere dia una misuratina ai lobi dei papabili, così, tanto per essere più sicuro della validità della scelta fatta.

Annunci

Informazioni su laura

rinunciare all'animosità significa diventare liberi

7 Risposte a “Presidente Napolitano, prima di designare il nuovo premier ascolti la Scienza!”

  1. Ci mancherebbe solo un altro pirla asimmetrico come quel nano con le orecchie da Dumbo e pieno di sé che si chiama Sarkozy… o un altro pirla asimmetrico con le orecchie da Dumbo e pieno di sé come quello che si chiama Obama…
    😉

    • Da persona diversamente alta direi che non si possono giudicare le persona dalla statura 😉
      E comunque, non hai dimenticato un nano nostrano?

      • No…non l’ho dimenticato… Lui per fortuna non lo propone nessuno come nuovo premier…e lui non pare asimmetrico (io devo essere uno dei pochi in Italia a non averlo mai visto nudo e non posso giudicare a fondo)… 😉

        Diversamente alta… 😉
        ‘Sto politically correct mi fa rotolare dal ridere…
        Preferisco “vertically challenged”…
        Sinceramente, non ipovedente o non vedente invece di cieco mi fa pensare all’analfabetismo di uno snob, e fa arrabbiare i miei amici, che son ciechi e che si autodefiniscono tali…
        Il mio amico Fabietto, che è quadriplegico, e con cui son diventato amico all’istante proprio perché non ho fatto ipocritamente finta che fosse “normale” come tutti gli altri presenti, ma gli ho chiesto subito: “Ciao. Come ti chiami?… Ma che t’è successo?…”, dice sempre a proposito dei politically correct: “So’ handicappato, non scemo!”… Lui racconta barzellette tremende sugli handicappati – facendo arrossare persino me! – e fa un’imitazione incredibile di “My Left Foot”…
        Parlare di “diversamente abili”, poi, è ridicolo! … Ma, conoscendo Livia Turco da 40 anni non mi stupisco che a lei piacessero ‘ste menate!
        Se non ho una gamba sono handicappato, mutilato, amputato… Magari sono ANCHE diversamente abile, ma non necessariamente… Potrei essere un handicappato fisico e mentale… e il fatto che mi si definisca sulla base del fatto che io sia abilissimo nel mangiare o andar di corpo, non aiuta nessuno a capire che ho dei seri problemi…
        Allora, perché non usare diversamente simpatico invece di stronzo, diversamente solidale invece di egoista, diversamente cattolico per protestante… È sempre più un casino.
        Il solo risultato è che la gente non capisce che Ahmedinejad è un nazista, un islamo-nazista, ma un nazista, non un “diversamente filosemita”…
        Io, del resto, col mio 1,83 m. son diversamente basso/alto… dipende se rispetto a chi fa 1,50 m. o rispetto a chi ne fa 2…
        😉

  2. >“diversamente filosemita”

    😆 😆 😆 😆 😆

  3. Stavo pensando. Anche il PD potrebbe utilizzare questo sistema per scegliere i candidati alle primarie. Quanto sono lunghi i lobi di Vendola? E il medio di Bersani? Nessuno avrebbe poi da ridire visto che si utilizza un metodo scientifico obiettivo. No?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: