Donne e uomini nello spot CheBanca!

Un uomo avanza nella tormenta opponendosi con tutte le forze agli elementi che ostacolano il suo passo. Piove, il vento gli scaraventa contro oggetti di ogni tipo compresa una pagina di quotidiano con su scritto a lettere cubitali: “Crisi”. C’è il rischio che soccomba.

Ma una suadente voce femminile fuori campo dice: “Anche nei momenti più difficili c’è un porto sicuro per i tuoi risparmi”. Lui alza gli occhi e vede una luce in lontananza. Fa un ultimo sforzo ed entra in un tunnel luminoso al termine del quale varca una porta. Qui, in un ambiente piacevole e confortevole, con una musica di sottofondo, viene accolto e messo a proprio agio: gli viene tolto il cappotto bagnato, gli viene data una tazzina di caffè fumante ed è introdotto in un ufficio dove si parlerà delle fantastiche condizioni che la banca in questione offre ai suoi correntisti.

Niente da dire: il contrasto tra il fuori e il dentro, sottolineato anche dai colori, evidenzia la sicurezza che la banca può dare anche in periodi incerti come questo. Il messaggio è efficace, raggiunge lo scopo.

Ma c’è qualcosa che proprio non va. A sfilare il soprabito al protagonista è una donna, a porgergli la tazzina è un’altra donna, ma quando poi si tratta di parlare di cose serie, di soldi, di affari, di fronte a lui si siede un uomo, mentre le due discretamente si defilano.

Saranno forse andate a lavar tazzine e a metter su la caffettiera per il prossimo cliente?

Annunci

Informazioni su laura

rinunciare all'animosità significa diventare liberi

5 Risposte a “Donne e uomini nello spot CheBanca!”

  1. Laura ha pienamente ragione. Ad esempio, nella mia banca (non quella della pubblicità) il direttore di filiale è una donna.

  2. … idem nella sede (della stessa banca) in cui lavora mia sorella.

  3. Non dimentichiamo che il direttore del Fondo Monetario Internazionale è una donna: Christine Lagarde.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: