Il mercato del sesso: domanda e offerta

 Il mercato del sesso muove un giro di denaro inferiore solo a quello delle armi e delle droghe. È un business forte anche nei periodi di crisi. È un mercato plastico, che si adatta alla realtà del momento, pronto a cogliere l’emergere di bisogni, di domande nuove e a fornire loro le risposte adeguate. A volte, addirittura, è in grado di anticiparli. Utilizza i canali comunicativi più efficienti per raggiungere un numero sempre crescente di “utenti” o utilizzatori finali che dir si voglia. Da alcuni anni si usa internet, ma anche le vecchie inserzioni sui quotidiani continuano a dimostrarsi valide.

Oggi ho scoperto l’uso di cartelli artigianali attaccati per la città. E anche un’offerta che va a rispondere a una domanda che evidentemente esiste ed è più diffusa di quanto si possa immaginare.

Guardate voi stessi.

Annunci

Informazioni su laura

rinunciare all'animosità significa diventare liberi

9 Risposte a “Il mercato del sesso: domanda e offerta”

  1. Finalbente la berità: non ricordare quando mia Signora appendere gartello su porta casa sua. Ma io un giorno LIBERO!!!

    Kunta Il Marito Kinte

  2. forse per questo in inglese “slave” significa “schiava”.

  3. In realtà anche io, seppure assolutamente non “anglofila”, in un primo momento avevo letto il cartello “sleiv (= schiavo) per donne”.
    Nel mio caso però l’errore è dovuto al mio lavoro nella telefonia, dove il termine “slave – sleiv” è parecchio usato.
    Ma non riferito, cosa in realtà forse più corretta, ai dipendenti, ma solo alle carte SIM.

  4. Io credo che la lettura “schiava” ci stia. Forse non sono più tenute in stato di cattività e intimidazione, come quelle che vedevamo anni fa, ma di sicuro sono pubblicizzate e cedute come fossero oggetti, sex toys, appunto.

  5. … sperando che un bel giorno, con una semplice inversione, siano “salve”

    😉

  6. Ma “slave” per donne forse è schiavo per donne: non pensate possa trattarsi di un uomo?

  7. frammentidipassione Rispondi 28 aprile 2011 a 12:24

    a maggior ragione !!! 😉
    Silvia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: