I pulcini non amano i disegni di Escher

Non mostrate mai i quadri di Escher ai pulcini: non li apprezzerebbero, anzi li guarderebbero stupiti grattandosi la testolina con la zampetta e andrebbero in confusione.

Questa sbalorditiva scoperta, illustrata sulla rivista Biology Letters, è tutta italiana e ci rende orgogliosi del livello che sa raggiungere la nostra ricerca scientifica.

Scienziati dell’Università di Trento hanno preso 66 pulcini appena usciti dall’uovo e li hanno tenuti per 24  ore al buio per evitare che avessero delle esperienze visive. Quindi li hanno inseriti in un contenitore a un’estremità del quale erano stati posti due disegni, uno rappresentava un normale cubo e l’altro una delle forme impossibili create da Escher in cui i piani si sovrappongono, si confondono e si intrecciano. Ebbene, due terzi dei pulcini si avvicinavano al cubo possibile invece che a quello impossibile.

Non è straordinario?

Annunci

Informazioni su laura

rinunciare all'animosità significa diventare liberi

4 Risposte a “I pulcini non amano i disegni di Escher”

  1. Bacchettate sulle zampette ai pulcini per il loro pessimo gusto artistico… PERO’, loro, sono almeno in grado di cogliere la differenza. Un’alta percentuale di esseri umani, posti di fronte all’immagine di un cubo di Escher, non sapevano dire che cosa ci fosse che “non andava”.

  2. l’incapacità di cogliere le differenze è ontogenetica?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: