La crisi economica in Grecia? Colpa degli Ebrei. Ovviamente

Durante un’intervista a una televisione greca, Mega TV, il metropolita del Pireo Seraphim ha reso delle dichiarazioni che definire deliranti significherebbe minimizzarne la gravità.

“Adolf Hitler è stato uno strumento del Sionismo mondiale e ha ricevuto finanziamenti dalla famiglia Rothschild affinché convincesse [il termine è pervaso da un triste umorismo involontario, nota mia] gli Ebrei a lasciare l’Europa e ad andare in Israele per creare il nuovo Impero”.

Inoltre, esiste, secondo lui, una cospirazione per rendere schiava la Grecia e i Cristiani Ortodossi. La responsabilità è, ovviamente, del Sionismo internazionale che “sta tentando di distruggere l’unità della famiglia promuovendo matrimoni tra persone dello stesso sesso e famiglie con un solo genitore”.

E ancora. “Rockefeller, Rothschild e Soros controllano il sistema bancario internazionale che a sua volta controlla la globalizzazione”.

Già prima di lui il metropolita di Salonicco aveva espresso dal suo pulpito concetti analoghi.

È la solita vecchia storia, niente di originale. Ovviamente.

Successivamente, un rappresentante del governo greco ha emesso un comunicato in cui si stigmatizzano quelle parole di odio e di negazionismo “che insultano la Grecia, la sua cultura e la sua società nella quale la comunità ebraica costituisce una parte inseparabile”. Ovviamente.

Annunci

Informazioni su laura

rinunciare all'animosità significa diventare liberi

Una Risposta a “La crisi economica in Grecia? Colpa degli Ebrei. Ovviamente”

  1. Grazie a D-io, i paesi che DA SEMPRE – come la Grecia e l’Italia – sono portatori di valori incompatibili col Monoteismo Etico Assoluto di cui è portatore il Popolo d’Israele e la Nostra Toràh, sono nella situazione in cui sono. Come scritto MOLTO CHIARAMENTE al capitolo XII Bereshit [Genesi]: “Benedirò tutti coloro che ti benedicono e maledirò tutti coloro che ti maledicono, e in te tutte le famiglie del mondo saranno benedette”…
    La Grecia al collasso, l’Italia che “sta meglio di tutti” a sentire Berlusconi, che ovviamente non fa il laureato con stipendi da 1.000 Euro (PEGGIO che nel Terzo Mondo!), entrambi i paesi con crescita zero…mentre noi Ebrei, nel Nostro Paese, ci lamentiamo perché il P.I.L. nel 2010 è cresciuto “solo” del 7,5%…
    E, nonostante tutti i politicanti in Grecia si siano affrettati a condannare il delirio antisemita di questo figlio di fungo mentale, QUELLE sono le posizioni delle masse, del popolo bue, in quel paese e in Italia.
    Io sto con Alexander Hamilton, che disse: “The masses are asses”… 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: