Curiosando tra le scoperte dell’anno

Come sempre, quando si avvicina la fine dell’anno si tende a fare bilanci, classifiche, a ripercorrere insomma gli eventi dell’anno appena trascorso.

Io vorrei invece mostrarvi alcune di quelle che sono state definite le scoperte dell’anno.

Cominciamo con “il pesce con le mani”, una nuove specie della famiglia dei brachionittidi, che usa le sue pinne più per camminare che per nuotare sul fondale dell’oceano Pacifico.

Notevole anche “il pesce mostro”, scoperto a largo della Groenlandia, che sembra uscito da un film di fantascienza.

Ma attenzione non si sono focalizzati solo sui pesci: c’è anche il pipistrello “Yoda”, col naso a forma di tubo, che deve essere ancora formalmente classificato come nuova specie.

E poi la lucertola trovata lungo le coste del Galles del sud, che ha la particolarità di avere tre dita ma soprattutto che sta evolvendo nel tipo di procreazione: sta abbandonando infatti la deposizione delle uova in favore del parto.

Che dire di fronte a tutto questo? E’ stato davvero un grande anno. Almeno per gli zoologi.

Annunci

Informazioni su Cynthia

Gli specchi farebbero bene a riflettere prima di rimandarci la nostra immagine

Nessun commento ancora... lascia il tuo commento per primo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: