La morte della Pizia di Friedrich Dürrenmatt

Quelle volte che mi muovo per un viaggetto all’estero cerco sempre di portare con me un libro adatto al luogo che vado a visitare. Per fare qualche esempio, a San Pietroburgo Le notti bianche, Banana Yoshimoto in Giappone, Adiga in India.

Quindi, prima di partire per la Grecia non ho avuto dubbi: ho scelto uno scrittore… tedesco. Lui è Friedrich Dürrenmatt e il libro La morte della Pizia, uscito nel 1976 in Germania e da noi nel 1988 per Adelphi (8 €).

Come al solito, mi guardo bene dall’anticiparvi alcunché, non voglio assolutamente privarvi del piacere di farvi stupire pagina dopo pagina dalla scrittura essenziale e dalla storia sorprendente, ambientata nel santuario di Apollo a Delfi dove una vecchia sacerdotessa, la Pizia appunto, vaticina in nome del dio.

Con un tono beffardo e insolente, Dürrenmatt ci offre in pochissime pagine una straordinaria rilettura delle vicende di Edipo. L’incipit vale il libro.

Da non perdere ed eventualmente da rileggere.

Annunci

Informazioni su laura

rinunciare all'animosità significa diventare liberi

3 Risposte a “La morte della Pizia di Friedrich Dürrenmatt”

  1. Dürrenmatt!!! grande!
    di lui finora ho letto – e guardato le figure – solo Il Minotauro, in tedesco, che è una roba fantastica. (chiederò alla Arcuri di pubblicizzarlo.)

    per le mie letture natalizie: un saggio sui robot dei cartoni animati giapponesi, un libro d’arte su Dalí, e la Bibbia illustrata da Chagall.

    ancora buone feste!

  2. Lasciati una mezza giornata anche per questo. Poi mi dirai.

  3. Mi ricordo che, unica volta nella mia vita, appena letta l’ultima pagina, lo ricominciai subito!. Con carta e matita in mano per gli appunti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: