Proteste per Street View in Germania

Questa volta, però, non contro: c’è stata praticamente una protesta dei sostenitori di Street View.

Il 18 novembre Google ha lanciato la versione tedesca del ben noto software relativo alle venti più importanti città tedesche, ma le cose non sono andate tanto lisce. Un gruppo di vandali, come li ha definiti la BBC, si è accanito contro le case i cui abitanti hanno scelto di non far apparire tra le immagini online, imbrattandole con uova e frutta marcia e scrivendo sulle porte “Google’s cool”. Non solo. Si sono appostati in atteggiamenti bizzarri e sono così apparsi in rete. Per esempio, un uomo nudo infilato nel portabagagli di un’auto, o un gruppo di persone che simulavano un parto in strada.

Tutto è stato ovviamente rimosso e Google ha preso le distanze dai suoi sostenitori.

Devo dire che mi stupisco sempre un poco che vi siano persone che chiedono di escludere le proprie abitazioni da Street View. Noi ci siamo e per sovrappiù il nostro balcone appare coi tappeti stesi fuori, dando così l’idea di una casa dove la pulizia regna sovrana. E facciamo la nostra buona figura.

Annunci

Informazioni su laura

rinunciare all'animosità significa diventare liberi

Nessun commento ancora... lascia il tuo commento per primo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: